Ragù d’anatra in bianco, piatto della tradizione veneta

Per festeggiare un compleanno, un piccolo incontro informale e la presentazione di un primo piatto che è stato molto apprezzato. Per questa occasione ho voluto creare un piatto che ha unito le tradizioni di due splendide regioni italiane, Veneto e Piemonte. Un ragù d’anatra, delizioso piatto tipico della cucina veneta che viene proposto per condire i bigoli, mentre Bea ha trovato squisito il connubio con i Tajarin tipica pasta piemontese. Come da tradizione veneta questo ragù’ va preparato rigorosamente in bianco ed ecco a Voi la mia ricetta.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 petto d’anatra di circa 1kg
  • 200 g di salsiccia
  • 300 g di zucca
  • 1 cipolla
  • 2 foglie di verza
  • 2 carote
  • qualche foglia di basilico
  • 1 pezzetto di parmigiano
  • brodo vegetale fatto con cipolla, qualche foglia di verza, basilico ed 1 dado
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio evo q.b.
  • 400 g di tajarin

Procedimento:

  • Il macellaio preparerà il macinato di anatra e salsiccia
  • In una pentola mettere le verdure per preparare il brodo vegetale

  • Ridurre cipolla e carote a fettine, ridurre la zucca in tocchetti
  • far soffriggere lentamente il tutto
  • unire il macinato e sfumare con abbondante vino bianco

  • Unire parte del brodo ed un pezzetto di parmigiano
  • Far cuocere lentamente per circa un’ora e mezza

  • Solo cinque minuti per la cottura dei tajarin

  • Scolare, condire, del parmigiano grattugiato on the top e 

via in tavola …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.