Cena prenatalizia a casa di Bea

In questo periodo sono talmente coinvolta dalla programmazione del mio viaggio negli States che non riesco più a scrivere sul blog, ma, soprattutto, non riesco ad inventare nuove ricettine per le mie cene prenatalizie 😦

Comunque io penso che l’importante è non perdere mai l’entusiasmo di stare ai fornelli e soddisfare i propri ospiti.

Ieri ho preparato un menù a base di pesce già collaudato più volte e che ormai faccio ad occhi chiusi. 

Oggi non vi parlerò di una ricetta in particolare, bensì di un menù per fare tutti insieme un revival di piatti che molti di voi hanno già avuto l’opportunità di leggere tra i post del mio blog.

Si parte con un piacevole aperitivo della casa” con le solite nocciole tostate e olive denocciolate.aperitivo della casa

Aperitivo della casa

  • 1/3 di bicchiere di succo d’arancia spremuto dalla sola polpa e filtrato al passino fine
  • 2/3 di bicchiere di spumante Brut
  • 2 gocce di angostura bitter

Procedimento

  • versare il succo d’arancia molto freddo e lo spumante nei singoli bicchieri, far cadere due gocce di angostura sulla superfice del vostro aperitivo e servire (non usare ghiaccio)

Dopo questo inizio che ha ampiamente scaldato l’atmosfera ho invitato i miei ospiti ad accomodarsi a tavola.

IMG_8620

una cena pre-natalizia a casa di Bea

Come entrée non poteva mancare la mia super gettonata “Vellutata di cannellini con totani, la ricetta l’ho cucinata così come l’ho creata la prima volta e riguardandola mi ha preso un senso di sconforto nel vedere la testolina di Silva e rileggere i suoi bellissimi commenti. Mi manca veramente molto come sono sicura mancherà a molti di Voi. Se questa ricetta non avete ancora avuto l’occasione di leggerla vi consiglio di fare un clic sul link e prendere spunto per inserirla nel vostro menù di fine anno. Il figurone è garantito.

IMG_5208

una vellutata veramente DOC

La presentazione del mio I° piatto è stata una vera mini lezione di cucina. In modo simpatico e confidenziale ho invitato le donne a seguirmi in cucina per assistere in diretta alla preparazione di un succulento piatto di “Linguine risottate al sugo di triglie e gallinella. Il procedimento è sempre lo stesso, descritto numerose volte in precedenti ricette, con l’unica variante di aver utilizzato un mix di triglie e gallinella che sono andate a condire un bel ½ kg di linguine piuttosto che bavette. Anche in questo mio post di aprile ho trovato immancabilmente un commento di Silva che diceva:

Buono ‘sto piatto Bea: ingredienti tradizionali e preparazione innovativa! Complimenti ”

Come “main course” sono ritornata alle origini e meno male che l’ho fatto 🙂 La prima domanda che mi è stata rivolta ieri è stata “ci hai preparato qualcosa di Siciliano? “ Come facevo a rispondere di NO 😦 e così via con i miei “Involtini di Pesce Spada” 

e con la classica “Caponatina siciliana” da me ribattezzata nel Natale 2013 Caponatina Natalizia”. Il tutto accompagnato da una fresca insalata con arance e carciofi.

Perdindirindina!! Molti di Voi hanno perso il mio piatto must. Un click sul link, sopra riportato, e visualizzerete un’immagine appetitosissima dei miei involtini di spada. In quest’ultima occasione li ho serviti su un letto di lamelle di carciofi trifolati.

E per concludere !? Lo sapete vero che con i dolci io non ci so proprio fare e allora ecco a Voi l’unico dolce che mi sia mai riuscito e così la mia cena è stata un successo, almeno spero 🙂

img_6165

torta di pere e mele

34 thoughts on “Cena prenatalizia a casa di Bea

  1. Cara Bea devo dire due la tua “cenetta” e’ stata a tutti gli effetti un cenone meraviglioso sia per la bontà e prebilatezza dei piatti preparati sia per la classe con cui sono stati presentati e serviti.Faccio fatica a scegliere il piatto che ho preferito in quanto tutto ha solleticato le mie papille gustative.Che dire: complimenti!! Pier

    Mi piace

  2. Che meraviglia Bea, piatti buonissimi, la foto della tavola cosi’ accogliente, tutto perfetto, sei bravissima, che bella atmosfera che si vive qua da te, un abbraccio cara, e’ un piacere leggerti, ❤

    Mi piace

  3. Questo post lo avevo letto appena pubblicato e sai com’è … i riferimenti alla nostra isola e il ricordo di Silva mi hanno fatta tacere. Ho lasciato decantare un pò tutto per commentare poi. E poi è adesso.
    Ho apprezzato la bontà delle ricette e la bellezza della loro presentazione, torta compresa. In cucina non devi assolutamente sottovalutarti, sforni piatti che sono una tentazione alle papille gustative e agli occhi. Le ricette ben collaudate sono un trionfo in assoluto e il loro profumo sembra arrivare fin da me.
    Il Natale è ormai alle porte e vedo che stai organizzandoti al meglio per ricevere i tuoi ospiti, farai una splendida figura cara Bea.
    Il viaggio è una bellissima meta, organizzalo in ogni particolare ma soprattutto pubblica gli scatti per regalare anche a noi le tue stesse emozioni.
    Con il profumo di quegli splendidi involtini di pesce spada ti lascio il mio abbraccio, forte forte. 🙂
    Affy

    Mi piace

    • Quanti bei complimenti!! Quando scrivo qualcosa di nuovo è impossibile non trovare subito un riferimento a Silva. Era troppo presente nei nostri post e la sua assenza manca veramente tanto. Immagino quanto smarrimento ci sia in casa di Lino. Non si può non sentire la mancanza di una persona così solare e piena d’amore verso tutti. Un bacio fortissimo anche a te che non ti sento come un’amica virtuale ma sento il tuo cuore pulsare dietro il monitor. Per questo Natale ti auguro tanta felicità e serenità. Ciaoo

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...