Puntarelle o belga alla romana

Le puntarelle alla romana sono un piatto tipicamente laziale ed io, proprio nel mio breve soggiorno romano, le ho scoperte e me ne sono letteralmente innamorata.

Le puntarelle non sono altro che i germogli della cicoria. Le ho sempre saltate in padella con l’aggiunta di pinoli e uva passita ma, gustandoli crudi, hai il modo di assaporarne ed apprezzarne la loro croccantezza e direi che quel leggero retrogusto amarognolo non dispiace affatto.

E’ un piatto semplice, veloce e gradevolissimo.

  • lavare le puntarelle e sfilettarle
  • riporre nel mixer 40 g di olio evo, 2 o 3 cucchiai di aceto balsamico e cinque o sei filetti di acciughe sott’olio
  • frullare il tutto e condire la vostra insalata con quest’emulsione … torno a ripetere … veramente gradevole

Perchè l’insalata belga? In mancanza delle puntarelle, che non sempre si trovano nel banco del supermercato, ho provato a condire l’insalata belga con la stessa emulsione aggiungendo anche qualche tocchetto di avocado ed il piatto è stato molto apprezzato. A questo punto non vi resta che provare anche Voi questa ricetta.

2 thoughts on “Puntarelle o belga alla romana

Rispondi a StefanGourmet Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.