Yosemite National Park …. in viaggio verso la costa

21 maggio 2016 –  cosa stavo dicendo? Lasciato il paesaggio quasi lunare di Mono Lake, questa nostra avventura continua tra paesaggi innevati, prati, ruscelli e tanta natura. La “CA 120 W” serpeggia, per un centinaio di chilometri, tra curve e  tornanti mostrandoci di continuo ruscelli impetuosi, laghi e cascatelle fino a raggiungere il cuore dello Yosemite Park, la Yosemite Valley che si imbocca all’incrocio con la Big Oak Flat Rd.

IMG_3622

Scorcio su blocchi di granito lungo la CA 120 W

Scorcio sul Tenaya Lake

Scorcio sul Tenaya Lake

Avremmo dovuto seguire passo passo le indicazioni riportate sulla mappa del parco per osservare e fotografare i punti panoramici lungo il tortuoso percorso. Avremmo dovuto concederci una notte in più vicino Mariposa Grove per poter passeggiare tra i sentieri del bosco di sequoie e poter osservare da vicino le centinaia di sequoie giganti che vantano migliaia di anni di vita. Ah se potessi tornare indietro e riprogrammare da qui il mio viaggio 😦

un centinaio di miglia ecco il giro che avremmo dovuto fare

un centinaio di miglia … ecco il giro che avremmo dovuto fare

IMG_3687

Scorcio su El Capitan

Non so cosa sia successo! Un po’ per stanchezza, un po’ per i chilometri di strada che ci attendevano, abbiamo sbagliato proprio tutto e così questo parco l’abbiamo visto in maniera molto disordinata. La giornata era uggiosa, piovigginava e c’era un ingorgo pazzesco di macchine nella Yosemite Valley e poi, per dirla in tutta franchezza, stavamo perdendo lo sprint dei primi giorni. Caspitina, l’euforia ci stava proprio abbandonando 😦

Nel parco è possibile trovare sette differenti tipi di granito ma il più imponente è El Capitan.

Un’altra tappa a cui non si può rinunciare è il Giacer Point, picco roccioso dal quale si ha un panorama stupendo sull’intera vallata.

Dallo Yosemite Village ha inizio un sentiero, chiamato Yosemite Falls Trail, che porta alle famose cascate del parco le quali nel periodo del disgelo compiono un salto di 740 metri. Noi ci siamo accontentati di immortalarle dal fondo valle.

 

IMG_3651

Scorcio sul Mercedes River e sulla vallata

Abbiamo davanti ancora molta strada da percorrere, ma una nuova carica si sta impossessando di noi. Si pregusta già la mangiata di pesce che ci attende a Monterey, deliziosa cittadina sull’oceano pacifico. Il nostro Suv corre veloce (si fa per dire) lungo la 140 seguendo il corso del Mercedes River e poi sempre più verso la costa attraversando paesaggi bucolici.

IMG_3740

passeggiando nel porticciolo di Monterey

27 thoughts on “Yosemite National Park …. in viaggio verso la costa

  1. Ciao Defo vedo che non perdi tempo. Già pronto un altro post! Le tue foto, nonostante la giornata uggiosa, hanno una resa magnifica. Aspetto con ansia di vedere le meravigliose immagini della costa californiana

    Mi piace

  2. Pingback: USA … il mio viaggio on the road | Viaggiando con Bea

  3. Lo sprint dei primi giorni ti ha abbandonata solo per qualche istante perchè la maestosità delle sequoie e le montagne che delimitano il panorama rendono piacevole il viaggio e poi … la mangiata di pesce sul calar della sera, ne vogliamo parlare?
    Bacione da Affy ♥

    Liked by 1 persona

    • Ma grazie mille per questo bel complimento sulle mie foto, tuttavia queste sono le peggiori dell’intero viaggio. A mio avviso le più belle sono quelle della Monument Valley o Lake Powell o Bryce Canion. Uauh!! che viaggio. Ripartirei all’istante. Ciao e buona giornata 🙂

      Mi piace

  4. Lo Yosemite mi manca e mi ha fatto venire una voglia pazzesca di visitarlo.
    In questo articolo ci sono delle foto bellissime!!! Lo scorcio sul Tenaya Lake è stupenda! Stampala in formato 100×70 e appendila. Merita una cornice e un muro tutte per lei.

    Liked by 1 persona

  5. Comprendo molto bene la vostra “stanchezza”. Anche noi abbiamo vissuto male lo Yosemite, sia perchè eravamo proprio agli sgoccioli della vacanza (avevamo veramente gli occhi “pieni di natura” e cominciavamo a aver voglia di città >> leggi San Francisco), sia perchè c’erano tantissimi lavori in corso e quindi una situazione del traffico davvero tortuosa.
    Vedendo le tue foto, però, capisco perchè consigliano di visitare lo Yosemite d’inverno… Spettacolo!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...