Grand Canyon National Park … e l’avventura continua

II° tappa :  Sedona – Oack Creek Scenic Road – Flagstaff – Grand Canyon (Km 170)

Schermata 2016-05-29 alle 22.00.34

Come dicevo nel mio post di ieri, oggi ci siamo concessi un fuori programma speciale lungo la Oack Creek Scenic Road ma la mancanza di tempo non ci ha permesso di godere appieno delle bellezze del luogo. Continuando lungo la 89 A siamo giunti a Flagstaff. Una sosta brevissima solo per immortalare i nostri visi sotto il cartello della famosa Route 66 che, durante il nostro viaggio, abbiamo percorso per non più di 1 miglio.

Imbocchiamo la 180 direzione Tusayan per entrare al Grand Canyon National Park. Per la notte abbiamo scelto un albergo proprio vicino al Visitor Center, Yavapai Lodge. E’ sicuramente caro ma in un viaggio così lungo, dove hai il tempo contato, a volte è necessario prediligere la comodità.

” Nessuna foto, nessuna frase ha mai eguagliato le realtà della bellezza del Grand Canyon”

IMG_1917

Grandview, 1898

L’avevo letta su una mini guida della Berlitz e mi aveva colpito, l’ho rivista in un cartello al Grandview Point e l’ho fotografata. E’ vero nessuna foto eguaglierà mai la bellezza di questa immensa gola creata, nell’arco di sei milioni di anni, dallo scorrere impetuoso del fiume Colorado. Il Grand Canyon è lungo circa 350 km, profondo 1.500 m e raggiunge una larghezza massima di 27 Km. E’ una vera forza della natura. Recuperata la mappa al Visitor Center abbiamo subito programmato il nostro giro seguendo sentieri a piedi e saltando, di tanto in tanto, sugli shuttle che collegano i vari punti del parco. Non importa da dove inizi il tuo giro. Il primo scorcio che vedrai sarà quello che ti toglierà il respiro e che conserverai per sempre nel tuo cuore.

Rocce rosse che si perdono all’orizzonte, solchi giganteschi che squarciano la terra e tu sei lì, sul ciglio del Canyon, letteralmente aggrappato alla ringhiera perché qui si ha proprio la sensazione di precipitare nel vuoto.

IMG_1785

Abbiamo percorso sentieri naturalistici tra ginepri e pini

abbiamo seguito il trail che da Yavapai Point ci ha portato al Bright Angel, abbiamo aspettato il sunset ad Hopi Point,

IMG_1832abbiamo raggiunto uno dei punti più elevati del South Rim, il Grandview Point

IMG_1791

e …. quando pensi di aver già visto tutto ciò che di bello si può vedere ecco che arrivi al Desert View Point da dove si ha una vista spettacolare sul Colorado.

La strada termina qui e all’orizzonte si staglia la Watchtower il cui interno è graziosamente decorato da murales hopi del XX secolo.  Un giro all’interno del negozio di souvenir, che offre oggetti di artigianato locale, è obbligatorio.

39 thoughts on “Grand Canyon National Park … e l’avventura continua

  1. Pingback: America … il mio viaggio on the road | Viaggiando con Bea

  2. ci sono sta un bel po’ di tempo fa …leggendoti mi hai fatto rivivere delle bellissime emozioni… viaggio meraviglioso, stupendo … emozionante, anche le zone circostanti sono bellissime…grazie mille!

    Liked by 1 persona

  3. Ciao Defo vedo che non perdi tempo. Bravissima! Mi auguro che i tuoi followers apprezzino i tuoi articoli e provino le stesse emozioni che sto riprovando io ripercorrendo insieme a te il nostro magnifico ed indimenticabile viaggio. Aspetto il seguito. Baci baci bacia

    Liked by 1 persona

    • Ciaoooo Paola, siamo ritornati da pochi giorni e sembra un’eternità. Spero tanto che i miei followers riescano a percepire l’entusiasmo che provo nel buttar giù meticolosamente ogni singolo passo della nostra vacanza ma credo che solo chi ha vissuto questo viaggio non potrà dimenticarlo mai più. E’ un viaggio che s’imprime nel cuore, nella mente e negli occhi e se non bastasse ci sono le foto che ce lo ricorderanno per tutta la vita e che dire delle gag che abbiamo vissuto insieme? Ripensando a certe situazioni non ce la faccio a trattenere le lacrime dal gran ridere 🙂 Indimenticabileeeee. Baciooo

      Mi piace

  4. Pingback: Lake Powell … uno dei più suggestivi laghi artificiali del mondo | Viaggiando con Bea

  5. Eccolo il mitico Grand Canyon, decisamente imperdibile. Troppe volte lo abbiamo letto sui libri e sui giornali e adesso gli occhi possono accarezzarlo. Obbligatorio scattare fotografie e perdere qualche minuto in contemplazione.
    Leggo il tuo grande entusiasmo tra le righe, toccare con mano, respirare quei luoghi è occasione unica e riuscire a realizzarla è stata proprio un bel traguardo.
    Queste tappe del viaggio sono un fantastico reportage, l’America è sempre l’America.
    Un bacino
    Affy

    Liked by 1 persona

    • Questo viaggio l’ho battezzato “Il viaggio della vita” ed è proprio vero. Chissà se riuscirò a farni altri così belli.
      Quando sono arrivata sull’orlo del precipizio mi sono sentita mancare il respiro. Una natura selvaggia a perdita d’occhio. Incredibilmente bella. Spero che questo mio viaggio riesca a girare talmente bene su internet al fine di aiutare i tanti viaggiatori che decidono di mettersi in macchina per gli States. Che dire ti bacio ancora ma questa sera stiamo un po’ esagerando non credi? 🙂

      Liked by 1 persona

  6. È proprio vero Bea: nessuna foto, nessun video può trasmettere tutta l’emozione che si prova la prima volta che vedi questa meraviglia. I brividi corrono lungo la schiena e ti senti piccolo piccolo difronte all’immensità, all’eternità, alla grandiosità del creato.
    Bellissimo post e bellissime foto, bravissima!

    Liked by 1 persona

  7. Noi abbiamo avuto le tue stesse sensazioni, uno spettacolo indescrivibile non documentabile dalle foto. Un solo rammarico: avrei speso due giorni, invece di uno solo, per fare un’escursione all’interno del Canyon. Abbiamo fatto tutta l’escursione sui trail in alto, ma, stando ai racconti di altri turisti, scendere giù è qualcosa di meraviglioso. Sarà per un’altra volta!

    Liked by 1 persona

    • Al Grand Canyon per me è stato sufficiente concedermi vari percorsi lungo i trail in alto. Nè io, nè i miei compagni di viaggio desideravamo mettere alla prova le nostre capacità da boy-scout. Le sensazioni che ho descritto le ricordo ancora oggi. Emozione grandissima ed eravamo solo agli inizi del nostro viaggio. Ciaooo

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...