Circumnavigando il Lago d’Iseo

Dopo la “Ricetta d’ Amore” di Lino, faccio fatica a ritrovare quei toni spensierati che caratterizzano i miei post. Faccio fatica a trasformare in parole l’emozione che provo ad uno scatto fotografico o alla scoperta di nuovi posti.

In questo momento ho il cuore appesantito dal dispiacere ma anch’io, come Silva, voglio continuare il dialogo con Voi che da due anni mi state accompagnando in questa avventura virtuale che mi ha dato così tante soddisfazioni.

Silva è stata sempre presente in quest’avventura e per più di due anni ha commentato i miei post, per più di due anni c’è stato quasi quotidianamente uno scambio scherzoso di commenti e solo da troppo poco tempo l’ho conosciuta e con Lei  e Lino ho condiviso una magnifica giornata a Borghetto sul Mincio.

Questo è un post che avevo preparato qualche giorno prima della notizia e lo pubblico così come lo avevo realizzato con quell’entusiasmo che al momento è svanito.

**************

Eccomi qua pronta ad aggiungere ancora qualche pezzo al mio puzzle del Lago d’Iseo. Nel mio precedente post vi ho parlato della sponda meridionale del Lago, oggi, invece, circumnavighiamo insieme questo piccolo gioiellino incastonato in una corona di monti innevati.

Il tour inizia dalla sponda bergamasca del Lago d’Iseo ed i 25 km di curve che da Sarnico portano a Lovere, meta prediletta di molti fotografi, sono decisamente suggestivi. Uno scorcio dopo l’altro invitano il turista a continui stop, ora per immortalare quelle splendide montagne che si tuffano e si riflettono nelle placide acque del lago ora per immortalare le viuzze dei piccoli borghi che si attraversano e poi …. ecco che arrivi a Lovere.

Annoverato tra i comuni più belli d’Italia, è un vero gioiellino. Parcheggiata la macchina nei pressi della Piazza XIII Martiri, è stato bello passeggiare tra i giardini fioriti del lungolago e successivamente inerpicarsi tra i vicoli del centro storico. Abbiamo visitato la Chiesa San Martino risalente al IX° sec, la Chiesa di San Giorgio del XIII° sec., la Basilica di S.Maria in Valendra e da un vicolo all’altro siamo arrivati in Piazza Vittorio Emanuele II in cui troneggia la Torre Civica del 1442, cuore medievale del paese.

Piazza XIII Martiri

Piazza XIII Martiri

Un delizioso primo piatto, un buon bicchiere di vino e si riparte per continuare la circumnavigazione del lago verso Pisogne. Carinissima la piazza centrale sovrastata dall’antica torre medievale. Leggendo qua e la su internet mi sono accorta di aver perso molti particolari che andranno sicuramente visti in un mio prossimo tour sul lago. Ad esempio leggo che merita la Mostra mercato che si tiene nel mese di agosto o la festa del fungo e della castagna che si tiene nell’ultima domenica di settembre.

Ma continuiamo il giro … una manciata di km e si arriva alle Piramidi di terra di Zone.

Un ampio anfiteatro naturale caratterizzato dalla presenza di numerosi Piramidi di terra. E’ uno spettacolo unico che vanta pochi esempi nel mondo. Riporto ciò che leggo su internet : “Le piramidi, sulle cui sommità sono poggiati dei grossi massi (cappello della piramide), si sono formati in seguito all’azione corrosiva dell’acqua a contatto con il terreno morenico della montagna. La vita delle piramidi dipende dal cappello in quanto se questo si stacca la piramide lentamente subisce un abbassamento dovuto all’azione erosiva dell’acqua”.

Dopo questo studio approfondito del territorio, si riparte verso Montisola.

IMG_1813

Scorcio su Peschiera Maraglio

Vi si accede utilizzando i numerosi battelli che fanno da spola tra la sponda bresciana (Sulzano) ed il porticciolo di Peschiera Maraglio. L’atmosfera che si respira è quasi magica. Le vecchie case tra i vicoli, i negozietti di artigianato, i naet (antiche imbarcazioni dei pescatori) che vengono cullati dolcemente dalle acque del lago.

L’isola ha un perimetro di soli 11 km e lo si può percorrere a piedi o in bicicletta attraversando i 12 borghi che s’incontrano lungo il percorso. Nel punto più alto dell’isola e precisamente a 600 metri d’altezza, in località Cure, si trova il Santuario di Ceriola dal quale si gode di un panorama spettacolare sul lago.

IMG_1798

Scorcio sul Lago d’Iseo

Insomma, quante meraviglie che mi sono persa!! Nella mia lista delle gite da fare ci sono sicuramente una o due puntate sul Lago per circumnavigare Montisola o per rivedere Pisogne in una giornata di festa e poi è sicuramente da rivedere la cittadina di Iseo che, purtroppo, in questo mio giro di marzo l’ho vista solo illuminata dalle luci della sera e dal chiar di luna.

IMG_1827

Iseo

Più leggo e più mi accorgo che ho persino perso lo spettacolare orrido dei “bogn” nei pressi di Zorzino. Ed io che credevo di aver concluso il giro con la passeggiata alle Torbiere del Sebino. Ah si, qua si ritorna senz’altro e chissà che anche Voi che abitate nei dintorni di Brescia, di Bergamo o di Milano non troviate attraverso questo post lo stimolo di unire la buona tavola alla visita di luoghi dolcissimi!!

22 thoughts on “Circumnavigando il Lago d’Iseo

  1. Pingback: “Riserva naturale delle Torbiere del Sebino” … una rilassante gita domenicale | Viaggiando con Bea

  2. Carissima Bea non avrei mai voluto conoscere momenti come questo, mi sembra tutto irreale e assurdo. Tu l’hai conosciuta personalmente eppure attraverso i suoi scritti, le sue parole, i suoi commenti è sembrato anche a me di viverla. Encomiabile è il lavoro del marito Lino che pur nel suo immenso dolore cerca di tenere vivo il ricordo di Lei. Sono giorni duri ma Silva amava la vita, era una persona solare e sono certa avrebbe desiderato che tutto proseguisse così com’era un giorno iniziato. Da parte mia terrò a cuore il suo ricordo così come le sue ricette, omaggio prezioso che accompagnerà la mia vita.
    Ho apprezzato il tuo post, la tua voglia di reagire continuando questo cammino virtuale.
    Ti abbraccio forte

    Mi piace

    • Grazie Affy per le belle parole. E’ stato proprio Lino con il suo coraggio a farmi capire che tutto doveva continuare. Lino ci sta regalando l’illusione che Silva sia ancora qua. Mi mancherà quel “cara” che spesso inseriva nei suoi commenti. Io l’ho conosciuta ed aveva un sorriso inconfondibile. Un caro abbraccio Bea

      Mi piace

    • Ci vorrà tempo prima che passi questo disagio interiore. Pensa che ad ogni mio post aspettavo il commento di Silva e quando arrivava ne ero felice. Ci mancherà tantissimo. A volte è inspiegabile il legame che s’instaura tra noi blogger e l’averla conosciuta l’ha rafforzato ancora di più. Stento a crederci che tutto sia finito. Un caro abbraccio Bea

      Liked by 1 persona

        • Era sempre disponibile ad aiutarci. Io le parlavo spesso del mio sogno Americano e Lei cercava di darmi consigli sull’itinerario da programmare. Si è proprio strano questo legame che si crea anche solo virtualmente. Eppure siamo tutti persone che hanno degli affetti, che hanno una vita intensa, nonostante ciò battere i propri pensieri sulla tastiera del pc dà uno strano senso di piacere. Un caro saluto Bea

          Liked by 1 persona

  3. Bellissimo post,specialmente la parte prima dove ritrovo la nostra Silva sorridente e fantastica,con molto dispiacere sono venuta a conoscenza della sua improvvisa scomparsa,la porterò sempre nel cuore.Lei adorava i miei gnocchi,i prossimi li dedicherò a lei,ciao Bea !!

    Mi piace

  4. Sei eccezionale …complimenti, come vedi ti seguo sempre e mi lascio affascinare soprattutto dai tuoi scatti, pur non trascurando la lettura dei tuoi scritti: hai una dote speciale! Le tue descrizioni sono magnetiche, riesci ad avvincere con semplicità, ma la razionalità, che fa capolino dietro le quinte, tiene a bada le redini del tuo percorso con intelligenza e coerenza, mentre -di soppiatto- raggiungi l’animo di chi ti sta seguendo.

    Brava, brava, brava, bacioni mirella

    Mi piace

    • Ma che complimento speciale!! A volte mi sfiora l’idea di smettere di pubblicare, ma i vostri commenti, così spontanei e sinceri, mi fanno desistere e m’incoraggiano a continuare. Grazie ed un bacione anche a te e ad Eugenio. Ciaoo

      Mi piace

  5. Bea sono incantata, che bel post, foto e descrizione e l’inizio e’ fantastico perche’ hai parlato della nostra amata Silva che mi manca tanto, ti abbraccio cara, grazie per avermi fatto viaggiare con te, bacioni, ❤

    Mi piace

  6. Ciao, Bea. Anche per me Silva era diventato un modello, e non solo per le sue ricette. Ieri ho fatto davvero fatica a capire cosa era accaduto ed è proprio vero che tra noi blogger a volte si creano legami speciali, forse anche in modo inspiegabile. In questi casi, però credo che dobbiamo ricordarci di quanto siamo state fortunate a conoscere (io solo virtualmente, tu nel vero senso della parola) Silva. Lei sarebbe stata contenta di leggere il tuo post. Hai fatto bene a pubblicarlo così come lo avevi scritto. Le tue foto aiutano l’animo. Buonanotte, cara Bea.

    Mi piace

    • Grazie mille per i complimenti per il post, non nego che mi fanno veramente piacere. Si è proprio inspiegabile questo legame virtuale che si crea tra noi blogger, però non con tutti. A volte è quasi come una calamita, il legame avviene naturalmente solo con alcuni. Un caro saluto Bea

      Liked by 1 persona

  7. Bello questo post, bello questo tuo cercare la vita, comunque…
    Spesso siamo messi a dura prova, ma siamo programmati per andare avanti e credo che questo tuo dimostrarlo sia il giusto commento alla tua amicizia con Silva…Ti abbraccio.
    Le piramidi sono stupende…è un giro che ho fatto anni fa, grazie per avermi riportato in quei meravigliosi luoghi.

    Mi piace

  8. Pingback: Montecampione … una vera sorpresa a due passi da Milano | Viaggiando con Bea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...