Pesche al limone con gelato alla vaniglia

Questa sera ho deciso di scopiazzare la golosa ricetta di Silva:  “coppe-di-banane-con-gelato-alla-vaniglia” . Come dice Silva, chiamarla ricetta è proprio un’esagerazione, ma che importa!! Chiamiamola come vogliamo, so solo che questa è proprio un’idea geniale per cercare di offrire agli amici di burraco qualcosa che assomigli più ad un dolce che non ad una semplice vaschetta di gelato. Come al solito io l’ho fatta un po’ mia ed infatti ho usato le pesche al posto delle banane, ho usato dei taralli dolci (buonissimi!!) al posto dei biscotti burrosi di Silva ed ho usato 1 solo bicchierino di rum. Il risultato è stato ugualmente ottimo anche se non sono riuscita a mantenere la consistenza morbida del gelato che, con questo gran caldo, si è liquefatto in un baleno.

Ingredienti per 4 coppe:

  • 1 vaschetta  Haagen-Dazs alla vaniglia (500 g)
  • 1 bicchierino di rum
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 6 pesche
  • 8 taralli dolci (si possono usare anche dei buoni biscotti burrosi)
  • zucchero 1 cucchiaio
  • 1/2 limone

Procedimento:

  • pelare le pesche, tagliarle a tocchetti, irrorare con il succo di 1/2 limone, spolverizzare con un po’ di zucchero e riporre in frigo
tagliare le pesche a tocchetti e riporre in frigo

tagliare le pesche a tocchetti e riporre in frigo

  • frullare i taralli
  • riporre il gelato in una ciotola, incorporare 1 cucchiaio di cannella in polvere, 1 bicchierino di rum e girare energicamente
ecco la crema di gelato di vaniglia mantecato al rum e cannella

ecco la crema di gelato di vaniglia mantecato al rum e cannella

  • sperando che a questo punto il vostro gelato non si sia liquefatto troppo 😦 procedere con gli strati di : gelato, pesche, granella di taralli e poi ancora gelato, pesche, granella e così via fino ad esaurimento degli ingredienti

e …. adesso !!?? affrettatevi a far la foto e correte verso gli ospiti con queste coppe che, per il gran caldo, si potevano bere piuttosto che mangiarle al cucchiaio.

ed ecco la mia coppa buonissima ma ormai stremata dal caldo

ed ecco la mia coppa buonissima ma ormai stremata dal caldo

Il gusto, comunque, era buono e fresco, ma su questo non avevo dubbi. Ricordiamoci che ho riprodotto una ricetta della nostra amica blogger: Silva

 

10 thoughts on “Pesche al limone con gelato alla vaniglia

  1. Ma è venuto benissimo! Visto che, dato che non ami le banane, le pesche sono una bella soluzione?! Mi dispiace che il gelato si sia sciolto fin troppo, magari occorreva un piccolo passaggio in freezer dopo la mantecatura con cannella e rum…
    Grazie per la citazione, Bea e un brava di cuore per l’interpretazione personale!
    Un abbraccio.

    Mi piace

    • Buona questa ricetta. Pensa che l’ho detta alla mia estetista e adesso deve provarci anche lei. Troppo facile, veloce e sicuramente golosissima. Con le pesche è veramente buona, prossima volta preparo tutto prima e provo a mettere in freezer, cissà che non vena un buon semifreddo. Ciaoo
      PS: menzionarti è sempre un piacere 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...