Zucchine al profumo di primavera

L’aria primaverile di questi giorni alimenta in tutti noi la voglia di cibi freschi e genuini. Gironzolando tra le bancarelle del mercatino rionale ho deciso di portare a casa un bel chiletto di zucchine ed una quindicina di fiori di zucca ed ecco a voi la ricettina semplice ed invitante che ho deciso di preparare.

Ingredienti per 6 persone:

  • 4 zucchine di media grandezza (circa 600 gr)
  • 15 fiori di zucca
  • 1 manciata di mandorle
  • due cucchiai di olive taggiasche
  • sale aromatizzato ed olio

Procedimento

  • pulite i fiori di zucca eliminando il pistillo e lavandoli delicatamente
  • lavate accuratamente anche le zucchine e tagliatele a rondelle sottili
  • mettete il tutto in una padella antiaderente aggiungendo una manciata di mandorle, due cucchiai di olive taggiasche, sale aromatizzato ed olio
  • cuocete a fiamma moderata per circa 30 minuti
  • girate le zucchine di tanto in tanto facendole saltare nella padella, non usate il cucchiaio altrimenti le rondelle si disfano
  • quando risulteranno ben rosolate, trasferitele in un piatto da portata e lasciatele intiepidire
IMG_8037

Zucchine al profumo di primavera

E’ un piatto che emana un profumo delicatissimo

10 thoughts on “Zucchine al profumo di primavera

  1. Ma sai che davvero mi parla di primavera questo piatto? Le mandorle e i fiori di zucchina mi fanno impazzire.
    Un bel piatto di stagione, profumato e gradevole. Mi piace tantissimo 😉
    Non è una preparazione difficile pertanto dovrei riuscirci a riproporlo.
    Grazie Bea cara, un abbraccione 😉

    Mi piace

    • Affy è un piatto semplice, è il piatto che si cucina tutti i giorni eppure quando l’ho tirato giù dai fornelli ho sentito anch’io un delizioso profumo di primavera. Se mai lo farai ricordati che il trucco è di farlo rosolare bene a fuco vivace al fine di avere delle mandorle belle croccanti e devi consumarlo tiepido. Se lo mangi freddo, oppure caldo o se lo riscaldi perde tutta la sua bontà. 🙂

      Mi piace

  2. sempre molto invitanti i piatti da te propostie maggiormente in questi giorni in cui sono costretta a cucinare chili e chili di verdure senza la minima aggiunta di ingredienti. Bisogna rispettare la dieta del marito, che ha perso in una sola settimana piu di un chilo.Ottimo risultato. Gli proporrò le tue gustosissime ricette a fine dieta. BACI

    Mi piace

  3. Pingback: Spiedini di salmone su letto di zucchine | Viaggiando con Bea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...