Val di Mello … una passeggiata di fine agosto

Per sfuggire alla calura della città Io, Lui, Wanda e Guglielmo, in un’ afosa giornata di fine agosto, siamo saliti in macchina ed in poco più di un’ora eravamo già sulla deviazione per la Val Masino. Percorsi i 16 km di fondo valle siamo giunti al paesino di San Martino (923 m s.l.m).

Lasciata la macchina al parcheggio siamo saltati su uno dei tanti pulmini che, nel periodo estivo, fanno da spola tra San Martino e l’inizio della Val di Mello. Giunti al parcheggio del Gatto Rosso, in località Panscer, ha avuto inizio la nostra passeggiata.

Schermata 2016-09-01 alle 17.18.46

La larga mulattiera che si apre davanti a noi ha un aspetto invitante reso ancora più affascinante dal gorgoglio del “fiöm da val dè mèl ”   che ci ha accompagnato fino al termine della camminata.

IMG_5022

Si superano distese di prati e qua e là, quasi mimetizzate con il colore delle rocce granitiche, si scorgono deliziose cascine in pietra. Le pareti rocciose che si ergono imponenti lungo la valle hanno delle forme insolite e sono una meta molto ambita dagli scalatori.

Lungo il percorso siamo rimasti letteralmente rapiti dai giochi di luce che si riflettono sulle acque verdi del fiume che, in alcuni tratti, forma dei laghetti veramente suggestivi. Si attraversano ponticelli in legno e in pietra e poi ancora slarghi che diventano prati accoglienti per una sosta.

In circa un’ora e mezza si arriva in località Rasica dove caratteristiche baite ci accolgono con un delizioso profumo di rosmarino misto alloro, ingredienti indispensabili per un ottimo piatto di carne alla griglia.

Impossibile non dare un’occhiata al menù dove, a caratteri cubitali, leggiamo “pizzoccheri alla valtellinese” e già le tue papille gustative ti dolgono per il gran desiderio di assaporare quelle tagliatelle di grano saraceno che colano di burro e formaggio fuso.

IMG-20160824-WA0001

Ovviamente la sosta è stata una tappa obbligata e noi abbiamo scelto il “Rifugio Luna Nascente” paradiso per climber e buongustai.

Val di Mello, una gita da non perdere 🙂

 

33 thoughts on “Val di Mello … una passeggiata di fine agosto

  1. Non posso non commentare un post sulla mia Valle del cuore, ho scritto anche io un post!
    Paesaggio meraviglioso, quasi fatato. Consiglio di proseguire per il percorso e salire in direzione Rifugio Rasega: sul percorso si incontra una terrazza panoramica con vista mozzafiato sulla Valle!
    Belle foto comunque 😊

    Liked by 1 persona

  2. …. le foto parlano da sole, la descrizione della passeggiata è un’ottima sintesi del bellissimo itinerario, adatto a tutti, grandi e piccini compresi… nulla di più invitante per una giornata tra natura e “arte culinaria” del posto…… Meta turistica da annotare nel proprio calendario. Brava Bea, sei un’ottima “Guida” per i momenti proposti.
    Gugu e Va

    Mi piace

  3. Pingback: Frittata di zucchine guarnita con fiori di zucca | Viaggiando con Bea

  4. Ciao Bea, come sai ormai sparisco per lungo tempo ma un commento sulla Val di Mello, che conosco benissimo, non potevo evitarlo!!!!!! E’ vero, a volte scopriamo angoli di vera bellezza così vicine a noi! Continua a fare i tuoi reportage Bea! Le tue foto parlano da sole.
    Un grosso abbraccio
    Lella
    Ps. Lo sai, sono diventata nonna di Alice, una meraviglia di bimba. Una gioia indescrivibile!
    Ciao, a presto

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...